Giza-Tokyo

Tokyo

Tokyo: una capitale davvero affollata

Partendo dal presupposto che Tokyo ha 13 milioni di abitanti e che la sua metropolitana è una delle più grandi del mondo, immagino direi un’ovvietà affermando che non ho mai visto così tanta gente attraversare tutta insieme un incrocio pedonale!

Noi abbiamo soggiornato al Via Inn Asakusa: l’albergo non era nulla di speciale e il personale parlava a stento l’inglese però il positivo è che è in una posizione molto comoda e centrale anche paragonato al prezzo.

Asakusa è un’ottima zona in cui soggiornare e da visitare perchè molto vicina allo Skytree della città (nel quartiere adiacente di Sumida) e al tempio buddista più grande che è il Senso-ji. Sicuramente mi ha colpita il tempio perchè c’erano un sacco di giapponesi che accendevano gli incensi da lasciare al Buddah e che attaccavano le loro preghiere e i biglietti della fortuna alle porte del tempio. Ho anche visto una cosa nuova che in Cina non c’era: davanti ad ogni tempio c’erano delle fontanelle con dei mestoli per prendere l’acqua e lavarsi mani e bocca prima di iniziare a pregare. Inoltre questa zona è piena di ristorantini, baretti e negozi, quindi io ve la consiglio per cena.
Sempre vicina c’è la zona di Ueno il cui parco merita sicuramente una visita: è un parco enorme con dei templi all’interno e un laghetto molto carino. Noi ci siamo andati per cercare un po’ di fresco, ma era ancora più umido della città!!!

Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo Tokyo

Merita sicuramente una visita anche il quartiere di Shinjuku, una zona piena di negozi e super affollata, come la vicina Akihabara dove si può trovare qualsiasi tipo di marchingegno elettronico, con un sacco di negozi a 6 piani!
Siamo anche andati a vedere il mercato del pesce, ma a quel punto erano già le 16 e stavano ovviamente sbaraccando tutto!

E poi una menzione speciale va a Ginza, la zona più sfarzosa e piena di negozi di marca che io abbia mai visto! La via principale infatti è un alternarsi di grattacieli griffati con i negozi delle marche più famose: Zara, Shyseido, Guess, Etro, Gucci, Prada, Versace, Luis Vuitton…dite una marca che viene in mente e sicuramente a Giza la troverete.

Una zona che non abbiamo fatto in tempo a visitare è Shibuya, dove pare ci sia l’incrocio più trafficato al mondo, Maranouchi, con il palazzo imperiale e la stazione e Nihombashi.

Purtroppo a Tokyo abbiamo avuto poco tempo, quindi non posso dare un vero parere sulla città, però era come me l’aspettavo: molto caotica e piena di lucine ipnotiche.
Anche se non ho dato molti dettagli questa è una lista delle zone principali della città.
Tra l’altro ci siamo comodamente mossi con la metro facendo un biglietto giornaliero di 1000 yen che sono circa 5 euro.

Nota speciale è che a Tokyo si possono vedere molte gare di sumo, che ovviamente noi non abbiamo avuto il tempo di vedere. Il posto si chiama Ryogoku kokugikan dove si possono vedere i combattimenti e se non ce ne sono di particolari si può assistere agli allenamenti…se ci andate raccontatemi com’è!