Parigi

Parigi

Cosa dire di Parigi?

Mi risulta molto più facile e sensato scrivere di luoghi meno comuni e conosciuti rispetto che di città famose e conosciute come Londra o Parigi. Ormai ci sono milioni di siti che descrivono cosa vedere e cosa fare in queste città e trovare qualcosa di originale da scrivere è estremamente complicato e pretenzioso.

A Parigi sono stata in tutto 3-4 volte nella mia vita e la quasi totalità del tempo faceva un freddo piffero…quindi per quanti di voi volessero andare a Parigi il mio consiglio più sentito è quello di vestirsi pesante o di premunirsi per non farsi sorprendere!!

Posso dirvi che tutte le volte che ci sono stata ho apprezzato particolarmente la zona del Sacro Cuore e il quartiere di Montmartre che sia con il sole che con la pioggia resta sempre uno degli scorci più belli della città di Parigi. Al Louvre invece sono stata una volta sola, ma devo ammettere che non sono una fan dei musei e che anche di fronte alla Gioconda non ho provato nessun tipo particolare di emozione. In gita con le scuole medie ero stata anche al Musee d’orsay che mi pare sinceramente più bello e anche, in interrail al Centre Pompidou di cui però non ricordo molto.

Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi Parigi

Per quanto non si possa oggettivamente dire che sia una brutta città, non è soggettivamente Parigi quella che mi è rimasta nel cuore più di tutte, nonostante la conosca relativamente abbastanza. Non si può discutere sul fascino della Tour Eiffel o degli Champs Elysee… però non so… la trovo una città fredda e poco coinvolgente.

Anche adesso ripensandoci non mi viene proprio in mente niente che possa essere in qualche modo utile o intelligente… purtroppo e per fortuna viaggiare oramai è diventata una cosa relativamente semplice e scontata, ma quando io ho iniziato con i miei genitori in tenera età era una cosa tutt’altro che scontata! Mi ricordo quando avevo 15 anni che sono andata a Disneyland Paris, mia mamma super felice al telefono con una sua amica che raccontava dell’imminente viaggio e del fatto che poi avremmo fatto tappa a Parigi. Sembrava tutto nuovo e da scoprire… adesso sono pochi i posti al mondo che possano fare questo effetto, e io non ho il compagno giusto accanto per andarci.