bluelagoon-reykjavick

La Blue Lagoon di Reykjavik

Reykjavik, Islanda, è la capitale più settentrionale del mondo e devo dire una delle più carine e a misura d’uomo in cui io sia stata!

Non c’è molto da vedere a Reykjavik, come nella maggior parte delle capitali, ma ci sono un sacco di ristorantini carini, negozietti e caffè in cui fermarsi…e poi l’abbiamo vista con 2 giorni di sole!

Abbiamo soggiornato al Radisson Hotel … a dire la verità un albergo piuttosto triste, senza arte nè parte, adeguato però al prezzo pagato.

Voglio dare due dritte a quanti dopo di me decideranno di intraprendere questo viaggetto:

-L’aeroporto internazionale di Keflavik, base per la Icelanderair, si trova a circa 45 minuti dalla città

-Qual è la Blue Lagoon?
Sì, perché a me non era per nulla chiaro! La Blue Lagoon è una piscina di acqua termale situata fra Keflavik e Reykjavik e l’ingresso al momento costa 40 euro.
Inutile dire che la Blue Lagoon mi è piaciuta infinitamente…l’acqua è molto calda e nella giornata di sole che abbiamo trovato, dava quasi fastidio! Sì, lo so a cosa state pensando…fossero tutti così i fastidi…
C’era molta gente, tanti turisti sopratutto e le nuvolette di zolfo che ti coprivano completamente!

  • Laguna Blu
    L'ingresso alla laguna blu

Preciso qual è la Blue Lagoon perché io la confondevo con le tante altre piscine termali che ci sono a Reykjavik, che però che non ho visto, ma che credo siano meno belle!

Come accennavo non ci sono rimasta molto…per quanti la  vogliono visitare direi che le cose da vedere indicate su una qualsiasi guida vanno più che bene per farsi un’idea della città!
Noi non abbiamo avuto tempo ed energie per testare la vita notturna della città, che pare sia molto attiva!