Estremadura-in-Spagna-Vista-di-Caceres

Estremadura: Caceres

I ricordi che ho di Caceres in Estremadura sono abbastanza nitidi e chiari nonostante sia passato molto tempo e anche se quella vacanza è stata davvero difficile.

Avevo 19 anni, ero single e in giro con le mie migliori amiche… sembrava perfetto, ma come spesso accade in realtà non lo era. Una delle 4 ha avuto molti problemi in quella vacanza che è stata rovinata più volte dai suoi pesantissimi attacchi nervosi e pseudo tentativi di suicidio. Si, è stato un viaggio davvero pesante e il culmine è stato proprio a Caceres quando poi abbiamo chiamata sua mamma per farla venire a prendere. Ho portato con me i postumi di quella vacanza per i 10 anni successivi ed è stato davvero difficile all’inizio riuscire a convivere con i ricordi delle situazioni incontrate.

Detto questo però per me Caceres è davvero bellissima e merita assolutamente una visita! Santa María Church-Procathedral, Plaza de San Jorge, Palace de los Golfines de Abajo, Torre de Bujaco sono solo alcuni dei siti d’interesse da visitare in questa città forse ancora poco conosciuta ma patrimonio dell’Unesco a merito. Come la maggior parte della Spagna a Caceres, nonostante sia una città cattolica si respira lo stile arabeggiante della vecchia dominazione. Per chi possa essere interessato è anche molto vicina al confine
con il Portogallo e in ogni caso, non essendoci il mare, si crepa di caldo!

Sono poche le città in cui tornerei per visitarle meglio, ma Caceres è sicuramente una di queste… mi piacciono le città in cui non bisogna andare obbligatoriamente a visitare qualcosa, ma quelle in cui si può semplicemente gironzolare e respirare la cultura millenaria che le caratterizza e che è il motivo del loro fascino.