Cina

Quando ho deciso di andare in Cina, non era un viaggio che avevo davvero in programma di fare: è semplicemente capitata l’occasione.

La sorella del mio compagno si era appena trasferita a Hangzhou per lavoro e noi abbiamo deciso di cogliere l’occasione per passare a salutarla :)

Cina

Non so il motivo, ma ci ho lasciato il cuore in Cina: forse perché l’estremo oriente per me ha rappresentato un viaggio completamente nuovo rispetto ai soliti, forse perché sono entrata a contatto con una cultura totalmente diversa e sconosciuta, forse perché erano anni felici o forse perché ho sempre amato i Gemelli del Destino…sta di fatto che è stato uno dei viaggi che in assoluto mi ha colpito di più.

Per visitare il più possibile della Cina abbiamo fatto un itinerario di viaggio super fitto per le due settimane che avevamo a disposizione. E nonostante tutto non sto a sottolineare che abbiamo dovuto tralasciare molte delle cose che avremmo voluto fare/vedere.

Il viaggio, in Cina, in tutto, compreso di volo e soggiorno non ci è costato molto: 800 euro in tutto (di cui 600 di volo)!. Abbiamo sempre dormito in stanze molto belle e in zone centrali, ricevendo anche un trattamento da principi! Direi che meglio di così non ci poteva andare :)

Siamo partiti da Malpensa con direzione Shanghai, Cina con la Finnair (con scalo in Finlandia): sta di fatto che siamo arrivati lì stravolti alle 7 del mattino. E’ venuta a prenderci la sorella del mio compagno di viaggi e ci ha portati alla stazione dei treni, dove dopo code chilometriche e una quantità di gente per strada indescrivibile, abbiamo preso i biglietti del treno per Nanchino. Saremmo tornati a trovarla solo più di una settimana dopo.